chiudi il menu logo orizzontale
chiudi il menu
icona sostenibilita
IT

Born in Carrara

BLOG Settembre 5, 2022 | STORIE DI MARMO

Quale è l’essenza del marmo di Carrara? Una storia millenaria, la genialità degli artisti, l’eccellenza delle grandi architetture, la maestria dei più bravi artigiani e l’autenticità di essere naturale e sostenibile. Carrara è il suo marmo. Il Marmo è Carrara. Una storia che si intreccia e che rende il marmo la massima espressione del genio e della bellezza dell’Italia nel mondo. Il marmo è la materia immortale per definizione ed è inimitabile nel suo valore di unicità e irripetibilità. Per questo è riconosciuto come materia d’eccellenza da sempre.

Il marmo e Carrara sono un binomio inscindibile. Come è inscindibile la capacità delle maestranze che vi lavorano il marmo. Elevatissime competenze nell’estrazione e nella lavorazione che non hanno eguali nel mondo frutto di esperienze millenarie e capacità sedimentate nel tempo. Capacità che oggi si traducono in un costante miglioramento della tecnologia e di una continua ricerca di innovazione verso la tecnologia 4.0.

Un rapporto ancestrale che si respira girando per la città in cui il marmo è presente ad ogni angolo con gli usi più disparati. Segno tangibile di una presenza viva e costante nella comunità fondendosi completamente nell’identità della città.

Abbiamo selezionato tre elementi tra i tanti che raccontano questa identità millenaria.

Edicola Fantiscritti

Il Gigante. Fu realizzato nel 1530 da Bacio Bandinelli per onorare l’ammiraglio Andrea Doria nelle vesti di Nettuno. L’opera, però, non fu mai terminata per dissidi tra la famiglia genovese e lo scultore rimanendo così a Carrara. Trent’anni dopo per volontà di Alberico I Cybo-Malaspina verrà eretta nella piazza del Duomo dove ancora oggi svetta in tutta la sua imponenza.

Il Gigante di Baccio Bandinelli

L’Accademia delle Belle Arti di Carrara. Fondata nel 1769 per volontà della principessa di Carrara Maria Teresa Cybo-Malaspina e diretta dallo scultore Giovanni Antonio Cybei è la custode morale dell’arte scultorea avendo ospitato, in veste di studenti, professori e ospiti, celebri artisti come Fontana, Finelli e Canova. Ancora oggi ospita centinaia di studenti provenienti da tutti i continenti.

Palazzo delle Poste. Costruito nel 1934 per dotare la città di un moderno edificio postale, all’epoca fu un esempio di applicazione del marmo nell’architettura civile. Progettato dall’architetto carrarese Giuseppe Boni, l’intero palazzo è rivestito in bardiglio chiaro con inserti in bardiglio scuro. L’ingresso è dominato da due imponenti statue di Sergio Vatteroni che ritraggono i due mestieri del marmo per eccellenza: il Cavatore e lo Scultore. Anche gli interni sono rivestiti in bardiglio chiaro e scuro per gli inserti.

Altri articoli

Architetture di Marmo: alla scoperta del MAMAC – Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Nizza BLOG

Architetture di Marmo: alla scoperta del MAMAC – Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Nizza

MARMO & DESIGN
Considerato uno dei maggiori centri espositivi  di arte contemporanea della Francia del Sud, il Mamac è stato progettato dagli architetti Yves Bayard ed Henri Vidal sul finire degli anni ottanta.
Il quartier generale FUM si amplia: il nuovo padiglione C1 BLOG

Il quartier generale FUM si amplia: il nuovo padiglione C1

MARMO & DESIGN
Ultimato nel 2021, il padiglione C1 è l’ultimo nato del quartier generale ed è stato progettato da Giuseppe Venuta.
FUM Talks 02 - Stefano Pujatti BLOG

FUM Talks 02 - Stefano Pujatti

FUM TALKS
Architetto - Marmo+mac 2022
A day with: Team Revolution - 15 settembre 2022 STORIES

A day with: Team Revolution - 15 settembre 2022

EVENTI
Japan Home & Building Show STORIES

Japan Home & Building Show

EVENTI
Ci vediamo a Tokyo dal 26 al 28 Ottobre 2022 (10:00 - 17:00) - Hall 5 (Est) | Stand c10-11
FUM Talks 01 - Luca Dini BLOG

FUM Talks 01 - Luca Dini

FUM TALKS
Super Yachts Designer - Salone del Mobile 2022
Premiati da Deloitte Private con il Best Managed Companies Award STORIES

Premiati da Deloitte Private con il Best Managed Companies Award

EVENTI
Deloitte Private ha premiato Franchi Umberto Marmi con il Best Managed Companies Award, riconoscimento dedicato alle migliori aziende italiane che si sono distinte per le scelte strategiche attuate nella gestione della propria impresa
Openbox Architects progetta con il marmo e integra l’architettura nel paesaggio: la Marble House in Thailandia BLOG

Openbox Architects progetta con il marmo e integra l’architettura nel paesaggio: la Marble House in Thailandia

MARMO & DESIGN
Un uso del marmo contemporaneo ed evoluto caratterizza l’approccio di Openbox  a questo progetto e definisce il carattere unico di questa abitazione perfettamente integrata nel paesaggio circostante.
Il tavolo Eros di Angelo Mangiarotti BLOG

Il tavolo Eros di Angelo Mangiarotti

MARMO & DESIGN
Con la sua naturale unicità il marmo nel corso dei secoli è stato spesso utilizzato da grandi architetti e scultori per le irripetibili caratteristiche di durevolezza e di versatilità.
Le cave viste da Daan Zuijderwijk & Maaike Vergouwe STORIES

Le cave viste da Daan Zuijderwijk & Maaike Vergouwe

ART & INSPIRATION
Dana Zuijderwijk (1974) e Maaike Vergouwe (1978) viaggiano da oltre quattro anni per l'Europa nel loro camper che si sono costruiti da soli, insieme alle loro tre figlie Fenna, Alba e Isolde. Sono costantemente alla ricerca di paesaggi singolari in cui lavorare e vivere.
Marmo+Mac 2022 STORIES

Marmo+Mac 2022

EVENTI
In occasione della 56°edizione di MARMO+MAC, che si svolgerà a Verona dal 27 al 30 settembre, Franchi Umberto Marmi è lieto di invitarLa a visitare il proprio stand.
Fili Pari: polvere di marmo che diventa tessuto. BLOG

Fili Pari: polvere di marmo che diventa tessuto.

MARMO & DESIGN
Oggi incontriamo da vicino Fili Pari, la prima startup fashion-tech che abbia sviluppato una collezione di capospalla per donna utilizzando  l’innovativo materiale MARM \ MORE® .
Viaggio nella sostenibilità in FUM - Anteprima BLOG

Viaggio nella sostenibilità in FUM - Anteprima

NATURALMENTE SOSTENIBILE
L’utilizzo sostenibile della materia prima marmo è un obiettivo centrale per Franchi Umberto Marmi che è anche concretamente misurabile nell'ottica di un modello di business trasparente in tutte le fasi del processo.
La Marmifera BLOG

La Marmifera

STORIE DI MARMO
Anche se oggi sembra incredibile c’era un tempo in cui i marmi di Carrara scendevano dalle montagne su una ripida strada ferrata utilizzata dai locomotori e dai vagoni della Ferrovia Marmifera Privata di Carrara.